2 GIUGNO FESTA DELLA REPUBBLICA.

Stampa

2 GIUGNO 1946, 2 GIUGNO 2021. FESTA DELLA REPUBBLICA.

GROTTAMINARDA RENDE OMAGGIO ALLA REPUBBLICA ED AL PRESIDENTE MATTARELLA.

Il 2 giugno di 75 anni fa gli italiani sceglievano la Repubblica ed i componenti dell'Assemblea Costituente.

In questo importante anniversario l'Amministrazione Comunale di Grottaminarda vuole ricordare il valore di tale conquista, rendere omaggio alla Repubblica Italiana, alla Costituzione, alle Istituzioni tutte, ed esprimere sentimenti di gratitudine al Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, che ha saputo ben interpretare il sentire degli italiani in un momento di grande difficoltà.

Un Presidente che si è trovato ad affrontare nel suo mandato ben tre crisi politiche, anche in tempo di pandemia, ma attraverso il richiamo alla responsabilità, ha saputo far ritrovare unità e convergenza in Parlamento affinchè si mettessero in campo le giuste soluzioni, come vivamente auspicato nella delibera di Consiglio Comunale n. 32 del 28 dicembre 2020, per far uscire l'Italia dalla profonda crisi sanitaria, economica e sociale.

Appuntamento a mercoledì 2 giugno, alle ore 10,00, in Piazza Vittoria per la deposizione di una corona di alloro sul Monumento ai Caduti. Una cerimonia, ancora una volta, nel segno della sobrietà e del rispetto delle norme anti-Covid.

Per l'occasione realizzato un manifesto affisso sulle cantonate della cittadina con il messaggio del Sindaco e dell'Amministrazione Comunale, utilizzando quale immagine emblematica un'opera pittorica dell'artista di origini grottesi, Pietra Barrasso, dedicata alla Costituzione Italiana. Un acrilico spatolato su tela, 180 x120, dal titolo “Le ragioni della nuova politica”, realizzato nel 2017 in occasione del 70esimo anniversario della Costituzione in cui le parole chiave su cui si fonda la democrazia ruotano, come in un vortice, insieme ai colori della bandiera italiana, tutto sotto lo “Stellone” della Repubblica italiana.

 

 

Continuando a utilizzare questo sito si acconsente all'utilizzo dei cookie. Clicca qui per saperne di più sulla nostra politica sulla Privacy