Home

"VALLI BEN VIVERE". ULTIMO APPUNTAMENTO DI BONITO CON LE SONORITÀ DEGLI ÉDEA

E-mail Stampa PDF

Bonito è pronta a farsi coinvolgere dalle affascinanti sonorità folk rock degli ÉDEA. Sabato 24 settembre alle 21,00 in piazza Municipio, (e non più al Convento Francescano in quanto seggio elettorale) il concerto nell'ambito di "Percorsi nelle Valli del Ben Vivere" e contestualmente a partire già dalle 20,30, la degustazione di prodotti rigorosamente locali a cura di "Bonito Eventi".

Gli ÉDEA proporranno i brani del proprio lavoro discografico “Across” che racconta storie di passioni e conflitti interiori, cadute e rinascite, alternando cover di brani noti e colonne sonore di film che hanno in qualche modo ispirato il proprio percorso musicale. Il richiamano è alle lande celtiche, alle atmosfere medievali ma anche a tematiche forti quali la guerra, la libertà, il rispetto delle identità etniche. Fondamentali per creare queste suggestioni gli strumenti utilizzati accanto a quelli consueti quali chitarra, basso e batteria, l'accostamento dei flauti, del "bouzouki irlandese" (un incrocio tra un liuto ed un mandolino), di particolari percussioni ed anche del "bastone della pioggia" strumento legato, come suggerisce il nome, ai riti propiziatori per la pioggia da parte di tribù del Centro America, dell'Africa e dell'Oceania.

Sul palco con la magnifica scenografia della Torre Normanna saliranno per gli ÉDEA: Margherita Palladino (voce, piano), Danilo Lupi (bouzouki irlandese, flauti, cori), Rosario Reina (chitarra acustica, basso), Martino D’Amico (batteria e percussioni, cori).

Si tratta dell'ultimo evento previsto a Bonito ed anche l'ultimo del  cartellone "Percorsi nelle Valli del Ben Vivere" se non per un recupero da farsi di una delle iniziative in programma a Villamaina. 20 in tutto gli eventi finanziati dalla Regione Campania, sotto l'egida dell'Agenzia Campania Turismo, distribuiti su sei Comuni con Grottaminarda Capofila che hanno proposto visite guidate, concerti, rappresentazioni teatrali, dimostrazioni di tiro con l'arco e di falconeria, mostre, laboratori di cucina e degustazioni di prodotti tipici.

L'Amministrazione comunale di Bonito, guidata dal Sindaco Giuseppe De Pasquale, ha creduto molto in questo progetto. A Bonito insieme alla giornata dedicata al laboratorio di degustazione di vini e al tiro con l'arco, ha destato particolare gradimento la visita guidata, una delle più gettonate dell'intero programma con tante persone arrivate anche da fuori, a dimostrazione del grande interesse che riscuote il patrimonio locale che in questo caso unisce storia, monumenti, personaggi, tradizioni, leggende, ma anche modernità con la "street art" dei "Murales", elementi oramai peculiari del panorama bonitese.

La partecipazione al concerto è gratuita. É però necessaria la prenotazione per la degustazione telefonando al numero 3287588877.

L'Intervento è co-finanziato dal Poc Campania 2014/2020. Rigenerazione Urbana, Politiche per il Turismo e la Cultura - Programma Unitario di Percorsi Turistici di tipo Culturale, Naturalistico ed Enogastronomico di portata Nazionale ed Internazionale.

 

 

IL COMUNE IN CIFRE

Continuando a utilizzare questo sito si acconsente all'utilizzo dei cookie. Clicca qui per saperne di più sulla nostra politica sulla Privacy