Home

PNRR: APPROVATE TRE CANDIDATURE PER LA DIGITALIZZAZIONE DELLA P.A.

E-mail Stampa PDF
Quasi 300mila euro dal PNRR per la digitalizzazione. Il Comune di Grottaminarda ha ottenuto l'approvazione della candidatura per tre diverse misure del “Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza - Missione 1 - Componente 1, finalizzate a migliorare il rapporto tra cittadino e Pubblica Amministrazione riducendo i tempi della burocrazia, diffondendo l’identità digitale, affinché venga utilizzata dal 70% della popolazione, colmando il gap di competenze digitali, con almeno il 70% della popolazione che sia digitalmente abile, portando circa il 75% delle PA italiane a utilizzare servizi in cloud, raggiungendo almeno l’80% dei servizi pubblici essenziali erogati online. Tutto questo grazie al prezioso lavoro degli Uffici della Struttura Autonoma Intersettoriale, sapientemente diretta dal Responsabile, Pietro Antonio Del Grosso, che ha inoltrato nei tempi previsti le candidature attraverso la piattaforma del Dipartimento della Trasformazione Digitale del Ministero per l'innovazione tecnologica e la transizione digitale.
Queste nel dettaglio le proposte approvate: - PNRR del 01/04/2022, Investimento 1.4, “Servizi e Cittadinanza Digitale”, Misura 1.4.4 per l'“Estensione dell'utilizzo delle piattaforme nazionali di identità digitale - SPID e CIE”, (importo contributo 14mila euro); PNRR del 22/04/2022, Investimento 1.4, “Servizi e Cittadinanza Digitale”, Misura 1.4.1, “Esperienza del Cittadino nei Servizi Pubblici”, (importo contributo circa 155mila euro). - PNRR del 15/04/2022, Investimento 1.2 “Abilitazione al Cloud per le PA locali (Comuni)”, (importo contributo circa 122mila euro). «È una grande opportunità quella data dal PNRR per la digitalizzazione della Pubblica Amministrazione – afferma la delegata al ramo, nonché Presidente del Consiglio Comunale, Virginia Pascucci – Una Pubblica Amministrazione efficace deve saper supportare cittadini e imprese con servizi sempre più performanti e universalmente accessibili, di cui il digitale è un presupposto essenziale». «Ringraziamo il Dirigente della Struttura Autonoma Intersettoriale Pietro Antonio Del Grosso – aggiunge il Sindaco Marcantonio Spera – per l'intuizione, l'impegno e la prontezza con cui ha interpretato il ruolo affidato, consentendo al Comune di cogliere questa preziosa opportunità, con la professionalità e il grande senso di responsabilità che lo hanno sempre contraddistinto nel corso della sua carriera, per i grandi meriti conseguiti sul campo e attesi ancora per il futuro della nostra Comunità. Si tratta di un risultato concreto, di un finanziamento importante che consentirà un decisivo passo in avanti per velocizzare e ammodernare i servizi ai nostri cittadini».


IL COMUNE IN CIFRE

Continuando a utilizzare questo sito si acconsente all'utilizzo dei cookie. Clicca qui per saperne di più sulla nostra politica sulla Privacy