MERCATO APERTO A TUTTE LE TIPOLOGIE MERCEOLOGICHE.

Stampa

DA LUNEDÌ MERCATO APERTO A TUTTI I GENERI MERCEOLOGICI.
A partire dal prossimo lunedì 25 maggio torna alla "quasi normalità" il mercato settimanale di Grottaminarda con l'apertura a tutte le tipologie merceologiche.
Il Sindaco Angelo Cobino, attraverso l'Ordinanza n.16, nel pieno rispetto del D.L. Rilancio n. 34/2020 e delle Ordinanze del Presidente della Regione Campania n. 48/2020 e n. 49/2020 e suoi allegati, consente l'apertura delle aree situate nel centro urbano per lo svolgimento delle attività di vendita di tutti i generi merceologici adottando ogni misura organizzativa per evitare assembramenti di persone, tenendo conto delle dimensioni e delle caratteristiche dei luoghi, e tali da garantire ai frequentatori e ai commercianti la possibilità di rispettare la distanza tra loro di almeno un metro.
Gli Operatori commerciali, oltre ad indossare mascherine e guanti, dovranno rispettare queste regole:
- pulizia e igienizzazione quotidiana delle attrezzature prima dell’avvio delle operazioni di vendita;
- tutti i prodotti in vendita dovranno essere posizionati ad almeno 80 cm dal suolo;
- mettere a disposizione della clientela prodotti igienizzanti certificati per le mani in ogni banco;
- attrezzare un punto di distribuzione di guanti monouso (sono consigliati guanti in nitrile di colore blu) oltre che bidoni con coperchio, presso il proprio posteggio;
- anche in caso di vendita di abbigliamento: dovranno essere messi a disposizione della clientela guanti monouso da utilizzare obbligatoriamente per scegliere in autonomia la merce, controllando assiduamente affinché i clienti non tocchino i prodotti in vendita a mani nude;
- assoluto rispetto dei principi generali e speciali in materia di autocontrollo (HACCP) ai fini della sicurezza igienica ed organolettica dei prodotti in vendita;
- uso di guanti anche da parte degli operatori commerciali, da mantenere sempre integri e da cambiare con frequenza;
- in caso di vendita di beni usati: igienizzazione dei capi di abbigliamento e delle calzature prima che siano poste in vendita;
- le superfici in generale delle strutture di vendita devono essere sottoposte a pulizia e disinfezione ricorrente, dopo misurazione;
- predisposizione di apposita autocertificazione ogni qualvolta si inizia l’attività di vendita per la esibizione agli agenti di Polizia Municipale;
- sensibilizzare la propria clientela al rispetto delle distanze sociali di almeno un metro ed al divieto di assembramento;
- l'ingresso di fornitori esterni nell'area di mercato è consentito solo prima e dopo l’orario previsto per le attività;
- informazione ai clienti sulle misure da osservare, anche mediante posizionamenti di cartelli.
- Distanza minima tra ogni singola postazione di vendita: frontale metri 2 – laterale metri 1.
Per i clienti oltre all'uso obbligatorio di mascherina anche durante il periodo di attesa in fila valgono le regole di non sostare nell'area mercatale o attardarsi negli acquisti, se non per il tempo strettamente necessario, evitando assembramenti.
Più in generale devono essere osservate tutte le misure igienico-sanitarie previste a cominciare dal divieto di fumo, sussistendo l’obbligo della mascherina.
Restano confermate le disposizioni delle precedenti Ordinanze Sindacali n. 12 e n. 13.
La nuova ordinanza dispone inoltre:
a. Tutti gli operatori commerciali ambulanti abitualmente collocati in via Luigi Sturzo dovranno svolgere la propria attività di vendita ambulante nelle aree individuate lungo il Corso Vittorio Veneto posizionandosi parallelamente alla linea dei marciapiedi, al di sotto di questi ultimi, lato sinistro direzione Grottaminarda – Mirabella Eclano partendo dall’incrocio con Via Francesco Flammia. La collocazione avverrà dalla postazione n. 1 alla postazione contrassegnata con il n. 13 partendo da Via Aldo Moro. A seguire saranno collocate le attività di commercio ambulante di Via Enrico Berlinguer sempre partendo da Via Aldo Moro.
b. Tutti gli operatori commerciali ambulanti abitualmente collocati in via Dante Alighieri lato destro (Direzione Via Aldo Moro – Caserma dei Carabinieri) dovranno svolgere la propria attività di vendita ambulante nelle aree individuate lungo Via Papa Giovanni XXIII posizionandosi con le spalle rivolte agli alloggi I.A.C.P. da Via Francesco Petrarca a Via Francesco Flammia;
c. Tutti gli operatori commerciali ambulanti per la vendita di beni usati saranno utilmente collocati nella aree individuate lungo Via Torquato Tasso posizionandosi parallelamente alla linea dei marciapiedi e di spalle agli alloggi I.A.C.P. fino all’incrocio con Via Valle.
d. Tutte le altre attività sono collocate nelle aree precedentemente assegnate;
e. È fatto obbligo a tutti gli operatori del commercio ambulante di lasciare rigorosamente puliti gli spazi utilizzati nel rispetto delle precedenti Ordinanze Sindacali.

In "Allegati" l'Ordinanza n.16.

 


Allegati:
Scarica questo file (Ord apertura mercato settimanale 19-05-2020.pdf)Ordinanza 16 Mercato[ ]436 Kb

Continuando a utilizzare questo sito si acconsente all'utilizzo dei cookie. Clicca qui per saperne di più sulla nostra politica sulla Privacy