Home

MURETTO SS 90. LE PRECISAZIONI DEL COMUNE.

E-mail Stampa PDF

 

 

MURETTO SS 90. Il COMUNE DI GROTTAMINARDA PRECISA: "NESSUNA COMPETENZA DI

INTERVENTO ED INGIUSTAMENTE ACCUSATO DI LUNGAGGINI".

Il Comunale di Grottaminarda tiene a chiarire che le accuse mosse da qualcuno rispetto alle lungaggini per la soluzione della questione del muretto crollato lungo la SS 90 sono assolutamente ingiuste in quanto non ha alcuna responsabilità sulla vicenda e soprattutto non ha nessuna competenza di intervento.

L'Ente attraverso la Polizia Municipale è immediatamente intervenuto, al momento del crollo, per la messa in sicurezza della viabilità. Successivamente ha posto in essere ogni atto e documentazione utile a favorire una celere soluzione. L'Anas ha poi avviato una serie di atti e procedure per arrivare all'intervento del primo marzo "in danno". La disquisizione di ordine giuridico su chi, tra proprietario del terreno ed Anas dovesse intervenire, ha però richiesto tempi lunghi, visto che la questione non riguardava solo il muretto, ma anche la scarpata soprastante, tempistica non certamente imputabile al Comune di Grottaminarda che non ha mai peccato di inerzia.

Dunque si ritengono del tutto inopportune le facili sentenze espresse a mezzo stampa e sui social o le illogiche ed arbitrarie scritture comparse sul muretto in questione con gravi accuse di responsabilità nei confronti di Anas, Prefettura e del Comune.

 

IL COMUNE IN CIFRE

Continuando a utilizzare questo sito si acconsente all'utilizzo dei cookie. Clicca qui per saperne di più sulla nostra politica sulla Privacy