Home

COMPLETATO L’ITER PER IL FINANZIAMENTO DELL’ASILO DI VIA BISCIGLIETO

E-mail Stampa PDF

Convenzione firmata digitalmente e caricata sul portale applicativo del Ministero dell'Istruzione per l'erogazione del contributo di 876.408,72 euro per i lavori di ristrutturazione, adeguamento, messa in sicurezza dell’Asilo Nido di via Bisciglieto.

Il finanziamento è stato ottenuto partecipando nel maggio scorso all'Avviso pubblico emanato dal Ministero dell’Interno – Dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali, di concerto con il Ministero dell’Istruzione – Dipartimento per il Sistema Educativo di Istruzione e di Formazione in attuazione del decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 30 dicembre 2020.

“Grazie all’attivismo dei nostri uffici  – afferma il Sindaco di Grottaminarda Marcantonio Spera – la Struttura di Staff guidata dal Responsabile Pietro Antonio Del Grosso che ha seguito la procedura, e il Terzo settore, Assetto ed Utilizzazione del Territorio, con Rocco Uva che ha redatto il progetto e Corrado Pecorari, Responsabile Unico del Procedimento, abbiamo chiuso l'iter di un altro importante finanziamento che ci consentirà di migliorare gli standard di qualità dell’offerta educativa ed ampliare i servizi essenziali in favore dell’infanzia e a sostegno delle famiglie».

L’intervento sulla struttura costruita nel 1993 che attualmente ospita il "Servizio Integrativo al Nido", prevede infatti, l’adeguamento sismico, la riqualificazione energetica, la sistemazione esterna, gli impianti e le rifiniture in genere, tutto con materiali ecosostenibili.

“Con questa importante ristrutturazione – afferma l'Assessora alle Istituzioni Scolastiche, Marilisa Grillo – potremo finalmente avere un vero Asilo. La scuola risulterà più confortevole, saranno risolti gli inconvenienti legati a piccole infiltrazioni d'acqua. Sarà una scuola adeguata alle ultime normative antisismiche e sulla sicurezza. Sarà una scuola più calda ed al contempo a minor impatto energivoro. Gli spazi esterni saranno migliorati e resi maggiormente fruibili affinché i bambini possano giocare in giardino in sicurezza».

 


IL COMUNE IN CIFRE

Continuando a utilizzare questo sito si acconsente all'utilizzo dei cookie. Clicca qui per saperne di più sulla nostra politica sulla Privacy