Home

VALLI BEN VIVERE. CONCERTO MEDIEVALE NEL SANTUARIO DELLA MADONNA NERA

E-mail Stampa PDF
“Percorsi nelle Valli del Ben Vivere” non poteva non fare tappa in una delle maggiori mete di pellegrinaggio d'Irpinia: Il Santuario di Carpignano a Grottaminarda.
Domenica 11 settembre, con inizio alle ore 20,30, Concerto della Corale Polifonica di Santa Maria Maggiore ed a seguire l'immancabile degustazione con assaggi di cucina tipica basata su prodotti locali.

Il Santuario dedicato a Maria Santissima di Carpignano è uno dei luoghi sacri più interessanti della provincia di Avellino poiché al suo interno si conserva il prezioso dipinto su tavola raffigurante la Vergine con il Bambino risalente all'Alto Medioevo (XII Secolo), una tra le poche rappresentazioni di Madonne nere ancora conservate in Irpinia. Si narra che il dipinto raffigurante la Vergine col Bambino sia stato ritrovato nel 1150 nel tronco di un grosso "carpine" da un pastore e che i suoi buoi si siano inchinati davanti all'effige sacra. In seguito a questo piccolo miracolo la decisione da parte degli abitanti del luogo di costruire  accanto a quell'albero una piccola chiesa proprio per dare una dimora al dipinto della Vergine.
Alla chiesa è annesso il Convento dei Padri Mercedari che tanto hanno fatto per far crescere il complesso del Santuario e la comunità della piccola frazione grottese.
In questo contesto mistico si inserisce perfettamente il Concerto della Corale Polifonica di Santa Maria Maggiore di Grottaminarda. I 15 elementi del Coro guidati dal Maestro Soprano Sabrina Caprarella, abbigliati con tuniche medievali per essere in tema con lo spirito del progetto ed accompagnati dai “Thetracordum Musici” con salterio medievale, arpa celtica e bandura, proporranno un programma di alto profilo, frutto di ricerca storica nel repertorio classico e popolare dell'epoca Medievale.

La Corale Polifonica di Santa Maria Maggiore nasce nel 1996 in occasione della prima edizione del concerto di Natale tenutosi a Grottaminarda ed ha al suo attivo tantissime esibizioni anche in importanti funzioni religiose nelle Basiliche di tutta Italia, premi dedicati al settore delle Corali e basa il suo repertorio su brani di musica sacra, gospel e spirituals.
La partecipazione all'evento per i visitatori è gratuita come per tutti e 20 gli appuntamenti di "Percorsi nelle Valli del Ben Vivere", progetto realizzato nell'ambito del POC Campania che vede Grottaminarda capofila di altri 5 comuni e che ha quale obiettivo proprio quello di valorizzare i luoghi, il patrimonio storico, le produzioni tipiche, i talenti, le professionalità locali e non.

L'Intervento è, infatti, co-finanziato dal Poc Campania 2014/2020. Rigenerazione Urbana, Politiche per il Turismo e la Cultura - Programma Unitario di Percorsi Turistici di tipo Culturale, Naturalistico ed Enogastronomico di portata Nazionale ed Internazionale.


IL COMUNE IN CIFRE

Continuando a utilizzare questo sito si acconsente all'utilizzo dei cookie. Clicca qui per saperne di più sulla nostra politica sulla Privacy