Home

NEL CASTELLO D'AQUINO SI INSEDIA IL GAL IRPINIA.

E-mail Stampa PDF

 

NEL CASTELLO D'AQUINO SI INSEDIA IL GAL IRPINIA.

 

Anche il Gal Irpinia sceglie Grottaminarda. Sarà inaugurato sabato 15 dicembre il nuovo sportello di riferimento all'interno del Castello d'Aquino. Dunque la cittadina ufitana con il suo Castello, già incubatore di attività per i giovani, si conferma "Città dei servizi", ampliandone l’offerta e confermando la sua centralità nella Valle dell’Ufita non solo geografica ma anche di riferimento sociale.

 

In occasione dell'inaugurazione si terrà un incontro promosso proprio dal Gal Irpinia dal titolo: Un distretto rurale per lo sviluppo delle aree interne: il modello Gal Irpinia" con inizio alle ore 17.00. Un momento di confronto sulle tematiche dello sviluppo rurale e sulla pianificazione territoriale.

L’incontro vedrà i saluti di Angelo Cobino, Sindaco di Grottaminarda, di Carmine Famiglietti, Presidente della Comunità Montana dell’Ufita, di Marcello Arminio, Presidente della Comunità Montana Alta Irpinia e di Gerardo Iandolo, presidente della Comunità Montana Terminio Cervialto. Seguirà l’introduzione di Vanni Chieffo, Presidente del Gal Irpinia. Interverranno Mario Grasso,
Direttore della CIA Campania, e Salvatore Loffreda, direttore della Coldiretti Campania.

Le conclusioni saranno affidate al consigliere regionale, Maurizio Petracca, Presidente della Commissione Agricoltura della Regione Campania, e a Franco Alfieri, responsabile della segreteria del Presidente Regione Campania. Coordinerà i lavori Virginia Pascucci, Assessore alle Attività produttive del Comune di Grottaminarda,

L’incontro sarà preceduto da un laboratorio artigianale dedicato all’arte presepiale a cura di Andrea Daniele Montuori, con inizio alle ore 16.00. In chiusura dei lavori, con inizio alle ore 19.00, laboratorio di degustazione dedicato alla Dieta Mediterranea nella sua declinazione dedicata al territorio del Gal Irpinia.

 

 

IL COMUNE IN CIFRE

Continuando a utilizzare questo sito si acconsente all'utilizzo dei cookie. Clicca qui per saperne di più sulla nostra politica sulla Privacy